Tag Archives: VicenzaOro Fall

I gioielli Pesavento si illuminano con Polvere di Sogni

Si è da poco conclusa la Fiera di Vicenza, la più importante fiera internazionale della gioielleria in Italia, durante la quale ho avuto occasione di percepire come, una parte del settore, stia cercando di dare un segnale di cambiamento per superare un momento di indiscussa crisi.

Non c’è nulla da fare: chi osa e si distingue viene premiato. E quano parlo di osare intendo la capacità di proporre un prodotto nuovo, differente e riconoscibile, che viene allo stesso tempo presentato e proposto in modo originale.

Pesavento Burlesque

Collezione Burlesque, Limited Edition con la quale Pesavento celebra i suoi Vent'anni di presenza sul mercato della gioielleria internazionale.

Nei prossimi giorni vi racconterò di alcune relatà interessanti che ho scoperto nella Glam Hall mentre nello scorso post vi ho parlato di Roberto Demeglio e del suo insolito guerrilla marketing.

Oggi voglio parlarvi invece di un brand nato nella tradizione della gioielleria vicentina: Pesavento.

Questo brand italiano nasce nel 1992 e compie proprio quest’anno i 20 anni d’attività che celerba lanciando sul mercato la collezione Burlesque, in oro rosa e diamanti, proposta in edizione limitata. Vent’anni di passione e di ricerca che oggi i soci, Chiara Carli e Marino Pesavento, festeggiano con un affolattisimo stand durante l’evento vicentino.

Tra le vetrine mi colpisce immediatamente l’effetto sparkling della collezione Polvere di Sogni della linea Vento 925. Gioielli veri e propri che non lasciano dubbi sulla loro presenza. Forme sinuose, curve, bombature e trafori raccontano il gusto di Pesavento che, attraverso una tecnica particolare, illumina di particelle riflettenti la superficie di anelli cocktail bombè, bracciali bangle importanti e ciondoli dalle linee pulite.

I colori? Quelli di maggiore tendenza: il blu oltremare, il rosso cardinale e il verde foresta, senza trascurare il bianco neve e i classici grigio e tortora.

Pesavento_Polvere_di_Sogni_rings

Rosso, verde e blu per la collezione Polvere di Sogni firmata Pesavento.

Gli anelli della collezione mi vengono presentati all’interno di eleganti couvette color cioccolato e, devo ammetterlo, la mia nota passione per gli anelli è fortemente solleticata dalla vista di queste luminose creazioni! Ovviamente non resisto e li provo rimanendo immediatamente attratta, oltre che dalla vista, dall’indosso. Nonostante l’aspetto massiccio questi anelli sono leggeri e molto comodi una volta al dito. Ad ogni movimento della mano si accompagna un bagliore di luce sorprendente e raffinato. E’ una sfida che il brand vince a pieno titolo poichè riesce ad accontentare il gusto femminile per tutto ciò che è luminoso e fashion senza sfiorare minimamente l’eccesso.

La finitura dei gioielli relaizzati in argento 925 placcato in oro rosa, rodio e rutenio, è perfetta e degna della più alta gioielleria. Le rifiniture ed i bordi dei gioielli sono morbidi e accarezzano la pelle, cosa che può sembrare un dettaglio da tecnici ma non lo è assolutamente… immaginatevi dopo alcune ore con indosso un anello malamente rifinito e la vostra mano capirà immediatamente a cosa mi sto riferendo!

I gioielli della linea Polvere di Sogni si possono indossare dal mattino alla sera perchè questa luminosità saprà accompagnarvi in ogni momento della giornata, rimanendo discreta alla luce del sole e diventando improvvisamente glamour sotto la luce artificiale, durante il cocktail nel vostro locale preferito!

Pesavento_Polvere_di_Sogni

Lavorazione traforata, volumi matelassé e linee sinuose per queste proposte Pesavento.

Ideali per le più raffinate ma anche per le più modaiole, attente ai colori e ai trend di stagione che vedono, ad esempio, sfilare in passerella pizzi e merletti che, nel gioiello, si traducono in lavorazioni traforate che fanno intravedere attraverso il metallo la pelle.

Siete sicuramente una donna Pesavento se amate l’accessorio e se credete che questo possa cambiare radicalmente il vostro outfit perchè, è una promessa, con indosso questi gioielli il vostro tubino nero non sarà più lo stesso!

Erika Zacchello

 

6 Comments

Filed under Eventi, Firme Vintage

Roberto Demeglio e i guerriglieri della Molla!

9 Settembre. Vicenza, VicenzaOro Fall.

Sono circa le tre del pomeriggio quando inaspettatamente, un’orda di ragazzi e ragazze che non superano i trent’anni d’età, fanno girare i tornelli della fiera internazionale della gioielleria.

Bastano pochi attimi e tante shopper rosse e nere colorano i corridoi dell’area espositiva: 15 minuti, non di più e non di meno, e tutti i visitatori della fiera si trovano in mano un braccialetto d’acciaio a molla.

Siamo di fronte a quello che noi invasati di marketing definiamo un’azione di guerrilla marketing. Ma che cos’è?

L'azione di Gurriglia Marketing fatta da Roberto Demeglio alla Fiera VicenzaOro Fall

E’ una tecnica di comunicazione alternativa e non convenzionale che ha lo scopo di diffondere un messaggio e pubblicizzare un prodotto in modo creativo ed originale colpendo l’attenzione delle persone coinvolte e generando un passaparola mediatico che in gergo viene chiamato buzzmarketing.

Non parliamo di “fuffa” e di giochetti da ragazzini, la prima volta questo termine appare nel 1984, quasi trent’anni fa, coniato dal pubblicitario Jay Conrad Levinson parlando del lancio del film-caso “The Blair Witch Project”.

Scelta vincente quella del guerrilla marketing in un momento di difficoltà come quello attuale: è un’attività che costa poco, coinvolge e rende partecipi le persone che ci capitano in mezzo, strappando un sorriso anche in una situazione molto formale e consueta come una tradizionale fiera di settore: un’azione che colpisce e che si ricorderà anche domani.

Ma cosa è successo in questo spaccato di pomeriggio alla fiera internazionale della gioielleria veneta?

Al suono delle trombe, le molle invadono i padiglioni principali in cui si svolge l’evento! Chi ha potuto avere un’idea così folle per un contesto così polite?

Roberto Demeglio, conosciuto nel mercato del lusso come il coraggioso gioielliere che ha vestito le molle di oro, diamanti e ceramica, lancia il suo messaggio: “Roberto Demeglio è la molla della gioielleria! Rottama la tua molla nel nostro stand e ritira in omaggio il tuo bracciale”. Basta questo per attirare come una calamita decine e decine di persone allo stand del brand Italiano.

E’ coinvolgente e divertente assistere a questo evento tra gli sguardi attoniti di signore con tacchi improbabili e signori ingessati in abito scuro.

Complimenti sì a Roberto Demeglio per l’idea ma anche alla Fiera di Vicenza per aver saputo accogliere con intelligenza e prontezza un’iniziativa così particolare, non convenzionale ma soprattutto up-to-date, a dimostrazione di come possa essere possibile continuare a dire qualcosa e a stupire ancora in un settore che molti definiscono “addormentato”.

Se anche voi eravate tra quei corridoi oggi avrete sicuramente respirato una boccata d’aria fresca ed una vena d’entusiasmo!

 

Ecco il video dell’evento!

 

 

 

Erika Zacchello

2 Comments

Filed under Brand, Eventi